Antologia

fiori raccolti leggendo qua e là

Le rabbie di Jake sono una esplicita accusa. Sembra averne in serbo per tutti: per Kate [la madre, NdR], che quando è in collera al massimo sporge le labbre, e per Mundy [il padre, NdR], la cui prima linea di difesa è buttarla sul ridere, facendo scherzi sciocchi e ridacchiando convulsamente finchè la bufera non è passata.

Ma Jake non ha ereditato alcuna di queste tattiche. Quando lo si zittisce, Jake strepita come una furia. Quando si sente frustrato, perplesso o trascurato, Jake strepita come una furia. Per un Mundy assai sfiduciato, il messaggio di Jake è chiaro: "Sei una truffa, papà. Ti ho osservato quando fai il pagliaccio, ho ascoltato le tue voci buffe e i tuoi schifosi versi da uccello. Conosco alla perfezione delle tue ipocrite espressioni facciali e ti ho smascherato. Sei un turista rivoluzionario trasformato in spia capitalista e non c'è spina dorsale nel tuo corpo sgraziato da spilungone fuori misura. Ma siccome la mia tenera età mi rende impossibile articolare questi sentimenti, strepito come una furia. Firmato Jake".

(da Amici assoluti, John Le Carrè)

Altro su: "Le rabbie di Jake"

Mio figlio è un mito!
"Mio figlio è un mito" è un libro rivolto a tutti coloro che vogliono liberarsi dei miti ricorrenti, per vivere serenamente la relazione con il proprio bambino.
Le favole di Federico
In questo libro i protagonisti delle storie sono gli animali.
Arthur e il popolo dei Minimei
Da questo libro, best seller in Francia, è stato tratto un film di animazione diretto dall'autore stesso, noto regista francese.
Arthur e il popolo dei Minimei
Un film, con Mia Farrow, tratto dall'omonimo romanzo per l'infanzia di Luc Besson.
Cortechiara
Grosso Tonio, il buon Rosicchia e Pierotto il galletto sono tre amici che vivono sempre in festa e in allegria.
Camomilla e la luna
Le illustrazioni sono state realizzate tutte con la stoffa.