Saperne di più

i consigli degli esperti

Dal 27 settembre, il Passaporto Culturale consegnato alle dimissioni dall’ospedale, darà diritto al neonato e alla sua famiglia a visitare gratuitamente per un anno Palazzo Madama, simbolo della città di Torino e patrimonio Unesco. La cultura entra così a far parte delle raccomandazioni per una buona crescita. I familiari dei nuovi nati potranno scegliere un’opera o un ambiente del palazzo per scattare una foto con il bambino, come ricordo della sua prima esperienza culturale in museo.
Il museo diventa così una risorsa attraverso cui ricercare il proprio benessere fin dai primi passi, luogo di cittadinanza attiva e di accoglienza parentale.
Nati con la Cultura intende creare un legame con il patrimonio culturale della città, che rafforzi il senso d’identità e di appartenenza per i nuovi cittadini, italiani e stranieri. Concependo la cultura come ius soli, diritto alla nascita in un luogo, il progetto vuole avvicinare alle istituzioni culturali ampie fasce di pubblico.
L’iniziativa nasce dal percorso avviato dalla Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus per l’umanizzazione della cura e dei suoi luoghi. L’ente ha coinvolto dieci istituzioni culturali del territorio in un’inedita piattaforma di ricerca-azione sul ruolo benefico della cultura per la salute delle persone; grazie a un Cantiere dell’Arte che ha mobilitato la comunità, si sta trasformando la percezione dell’Ospedale reso più caldo e accogliente.
Palazzo Madama dal 2009 promuove processi di integrazione sociale e, insieme alla Fondazione Medicina a Misura di Donna, dalla scorsa primavera dà il benvenuto nello storico ingresso del Sant’Anna di via Ventimiglia 3: grazie alla collaborazione tra Palazzo Madama, Magnum Photos e Eve Arnold Estate, due opere di Eve Arnold, prima donna fotografa del collettivo Magnum, sono  collocate nell’atrio, recentemente restaurato dalla Onlus.

Nati con la Cultura parte da Torino per diventare un modello adottabile nel mondo, come forma profonda di appropriazione del patrimonio: un’azione di rete per lavorare sulla Cultura come efficace strumento per un nuovo welfare, come indicano i risultati della ricerca scientifica e le politiche comunitarie dell’Unione Europea.
 

Altro su: "A Torino, al via "nati con la Cultura", il passaporto culturale"

CityColours
A Torino, il 27 febbraio, si svolge il laboratorio CityColours per creare lo skyline di una città con materiali di recupero.
A Torino, cineforum per ragazzi e ragazze dai 12 ai 15 anni
Giunto alla XII edizione, il Cineforum per ragazzi e ragazze dai 12 ai 15 anni, è una proposta originale, che consente di scoprire la magia del grande schermo.
Premio nazionale "Nati per leggere"
Fino al 31 gennaio 2013 è possibile aderire al bando del Premio nazionale "Nati per Leggere".
Bookstock Village
A Torino, dall'8 al 12 maggio, si svolge il Bookstock Village, l'area del Salone del Libro per i bambini e i ragazzi.
Renoir alla GAM!
A Torino, alla Gam, vengono organizzate molte attività per le famiglie con bambini in occasione della mostra di "Renoir".
Mostra dei dinosauri a Torino
I dinosauri sono arrivati a Torino! Fino al 2 maggio è aperta al pubblico la nuova mostra temporanea "Dinosauri" promossa dalla Fondazione DNArt.