Schede di Pediatria per Famiglie

Il cinema per bambini

Secondo riadattamento cinematografico del libro, il precedente è uscito nel 1971, Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, di Mel Stuart, con Gene Wilder.

Il regista Tim Burton ha cercando di tornare allo spirito originale del romanzo di Dahl.

Trama

Charlie Bucket è un bambino povero che vive, assieme ai genitori e i nonni, in una casetta di legno malandata. Come molti suoi coetanei ha una smisurata passione per la cioccolata, ma lo stato d'indigenza della sua famiglia gli concede, come regalo per il suo compleanno, una sola tavoletta.

Da poco, l'annuncio del cioccolatiere più famoso del mondo, l'enigmatico ed eccentrico signor Wonka, ha sconvolto il mondo intero: Willy Wonka ha nascosto in cinque tavolette di cioccolato dei biglietti d'oro, che permettono al proprietario di vincere un premio speciale: una visitata guidata nella sua grandiosa fabbrica.  Poco dopo i primi quattro biglietti vengono trovati: Augustus Gloop, goloso e senza misure, Violetta Boregaurde, vanitosa e scorretta e mastica la stessa gomma ininterrottamente da tre mesi, Verruca Salt, viziata e antipatica e il piccolo Mike Tv, bulletto devoto alla televisione e ai videogiochi.

L'ultimo biglietto viene trovato proprio da Charlie che, in compagnia del nonno Joe, andrà nella fabbrica di Willy Wonka, dove li aspettano incredibili avventure e dolci straordinari.

Durante il giro, una serie di sfortunati eventi, causati dal loro cattivo comportamento, coinvolgono i quattro ragazzi antipatici che devono così abbandonare la visita.

Solo Charlie Bucket rimarrà incolume alle sorprese del signor Wonka, al quale spetta dunque una meravigliosa sorpresa: diventare il nuovo direttore della fabbrica, incarico che il ragazzo rifiuta in quanto avrebbe dovuto lasciare per sempre la sua famiglia per trasferirsi definitivamente nella fabbrica di cioccolato.

Sarà infine il povero Charlie Bucket ad aiutare Willie che sente la mancanza del padrea abbandonato quando era un ragazzino.

Altro su: "La fabbrica di cioccolato"

Il tempio degli eterni
Non è solo l'avventura di un ragazzo coraggioso e pieno d'iniziativa, ma è anche un thriller avvincente che ti terrà legato a scoprire un segreto millenario.
Il gufo che aveva paura del buio
"Il gufo che aveva paura del buio" narra la storia di Plop, un gufetto che, contrariamente alla sua natura, ha paura del buio.
Cortechiara
Grosso Tonio, il buon Rosicchia e Pierotto il galletto sono tre amici che vivono sempre in festa e in allegria.
Animali senza zoo
In "Animali senza zoo" Rodari ci racconta gli animali come lui li immagina: molto ma molto umani, inverosimili e simpatici al tempo stesso.
Clelia. La mia dolce fatina dei sogni
La nascita di una bambina avvolta in un mistero, un mago cattivo, una fatina dei sogni: questi gli ingredienti di un libro semplice, delizioso e coinvolgente.
C'era un librino piccino piccino picciò
Per i più piccoli "C'era un librino piccino piccino picciò" narra delle brevi storie con delle deliziose immagini.