Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Olga di carta. Il viaggio straordinario

AUTRICE: Gnone Elisabetta

CASA EDITRICE: Salani

ETA' DI RIFERIMENTO: dai 10 anni

Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? Falso?
La saggia Tomeo, barbiera del villaggio, sostiene che Olga crei le sue storie intorno ai fantasmi dell’infanzia, intrappolandoli in mondi chiusi perché non facciano più paura. Per questo i racconti di Olga hanno tanto successo: perché sconfiggono mostri che in realtà spaventano tutti, piccoli e grandi.
Un giorno, per consolare il suo amico Bruco, dal carattere fragile, Olga decide di raccontargli la storia della bambina di carta che partì dal suo villaggio per andare a chiedere alla maga Ausolia di trasformarla in una bambina normale, di carne e ossa. Il viaggio fu lungo e avventuroso: Olga s’imbatté in un venditore di tracce, prese un passaggio da un ragazzo che viveva a bordo di una mongolfiera e da un altro che attraversava il mare a remi. Più volte rischiò la vita, si perse, ma fu trovata da un circo. E quando infine trovò la maga, solo allora la bambina di carta comprese quante cose fosse riuscita a fare…
 

Altro su: "Olga di carta. Il viaggio straordinario"

Nocedicocco draghetto senza paura
Intraprendente e sempre allegro, Nocedicocco è un draghetto. Seguiamo la sua nuova avventura.
Il giro del mondo in 80 giorni
Il giro del mondo in 80 giorni è un classico per la letteratura dei ragazzi, un'opera senza tempo che affascina i giovani lettori alla scoperta di nuovi mondi.
Mirtillo al mare
Come ci si diverte in spiaggia d'estate! È fantastico costruire castelli di sabbia, giocare con le biglie, rincorrere i granchi e cercare le conchiglie.
Il più furbo
Ci sono fiabe molto cruente o spaventose, che però attirano i piccoli, come per esempio quelle che parlano del "lupo cattivo".
La vita di Bernie. Il cane che non voleva abbaiare
Ma se ci mettessimo nei panni del nostro amatissimo amico a quattro zampe? Ci piacerebbe il guinzaglio, la "tortura" del veterinario o dello shampoo?
Il giornalino di Gian Burrasca
Il giornalino di Gian Burrasca: avventure, risate, bizzarre monellerie di un ragazzino il cui nome è divenuto proverbiale.