Libri e riviste

per bambini

TITOLO: L’isola del tesoro

AUTORE: Robert Stevenson

CASA EDITRICE: Giunti Editore

TEMI CHIAVE: Romanzo d’avventura

ETA’ DI RIFERIMENTO: Adolescenza

Questo libro è un classico della narrativa per ragazzi che ripropone il viaggio come forma di ricerca: un viaggio in un luogo strano e pericoloso ( l’Oceano e il Mar dei Caraibi) alla ricerca di qualcosa di prezioso, durante il quale l'eroe s’imbatte in aiutanti (a partire da Billy Bones, poi Ben Gunn e altri), "guardiani della soglia" che rappresentano le prove che l’eroe deve superare con l'intelligenza e la forza, o altre prove della sua "crescita" (per esempio l'amico/nemico Long John Silver). Jim scopre tra le carte di un pirata la mappa di un’isola dove sembra sia sepolto un tesoro. I suoi genitori, insieme ad un medico e ad un nobile, organizzano una spedizione, arruolando ingenuamente dei pirati, che prendono il comando della goletta.
Tutto il romanzo si muove drammaticamente e comicamente intorno all’isola che nasconde il tesoro… ma esiste o no?

Il romanzo può anche essere interpretato come un'allegoria morale, in cui si insegna come la bramosia e l’avidità non portino che alla frustrazione.
In questo senso l'immagine più intensa è quella dei pirati, che la mappa conduce a una fossa vuota che può essere letta proprio come simbolo della futilità della loro ricerca. Ben Gunn, che per alcuni mesi ha posseduto il tesoro, è quasi impazzito. Jim stesso, una volta portata a termine la sua ricerca, appare poco interessato al valore del tesoro, e appare, in una delle immagini finali, concentrato sullo studio delle nazionalità del conio delle monete, come a enfatizzare il distacco dai beni materiali che rappresenta il vero tesoro a cui il suo percorso l'ha condotto.
 

Altro su: "L'isola del tesoro"

Performance per famiglie al salone del libro di Torino
Domenica 16 maggio performance per famiglie con marionette e strumenti indiani al salone del libro di Torino.
Fuga dal Natale
Il Natale è diventato una festa commerciale e Luther Krank decide di "fuggire" verso una meta lontana; ma non sempre i piani riescono.
Il gatto e il cappello matto
Il gatto e il cappello matto è un personaggio meraviglioso, pieno di sorprese. E' stato tratto anche nel 2003 un film per ragazzi.
Il calcio con le dita
Nel libro oltre a 14 tappi calciatori e a 1 tappo pallone, troverai nella busta allegata in fondo al libro un campo già pronto per iniziare a giocare subito.
S.O.S. amore
Come scrive l'Autrice: "cresceva in me la necessità di trasmettere il messaggio che la realizzazione dei nostri desideri è solo nelle nostre mani."
Il pianeta degli alberi di Natale
"Il Pianeta degli alberi di Natale", è una favola a cavallo tra la fantascienza, l'utopia e i mondi alla rovescia tanto amati da Rodari.