Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Le favole del lupo e della volpe

AUTORE: Esopo

CASA EDITRICE: Principi & Principi

TEMI CHIAVE: favole per bambini

ETA' Di RIFERIMENTO: dai 4 anni

Chi ha letto una volta la favola del lupo e dell’agnello, o della volpe e della gru, se le ricorda per tutta la vita e riconosce in quei personaggi parlanti uomini malvagi o perbene, e vi confronta situazioni e fatti di cronaca.
Perché nella favola tutto è effimero ed eterno al tempo stesso, anzi è proprio qui la differenza tra “fiaba” e “favola”: la fiaba racconta un evento che accade una volta soltanto, la favola narra qualcosa di eterno, che “accade sempre”.
E accade sempre perché, nonostante l’illusione del progresso, i vizi e le virtù degli uomini sono sempre gli stessi, e nessuno come Esopo è riuscito a fissarli in quadri indelebili: ogni favola si può tradurre in una sola immagine semplice, comprensibile in ogni luogo e in ogni tempo, e quasi sempre la possiamo sintetizzare in un proverbio.
Le favole di Esopo hanno il gusto di una battuta di spirito, che si racconta per strada. Ma è una battuta che ci ritorna sempre in mente, dopo 2500 anni, di fronte allo spettacolo della vita.

Altro su: "Le favole del lupo e della volpe"

Origami alla moda
La moda è soprattutto stile, ma... cosa c'è dietro a ogni fantastico abito che indossi? Scopriamolo insieme!
La leggenda dei monti naviganti
Un viaggio di settemila chilometri che cavalca la gobba montuosa dell'Italia lungo Alpi e Appennini, dal Golfo del Quarnaro a Capo Sud.
Il tempio degli eterni
Non è solo l'avventura di un ragazzo coraggioso e pieno d'iniziativa, ma è anche un thriller avvincente che ti terrà legato a scoprire un segreto millenario.
Che paura mamma. Topo tip
Topo Tip è un topino coraggioso, ma anche lui, come tutti i cuccioli, ha le sue paure.
L'ippocampo, un papà speciale
Quasi sempre, nelle famiglie dei pesci, dopo che la madre ha deposto le uova e il padre le ha fecondate, succede che vengano abbandonate a se stesse.
Quello che sono dentro
Cosa si nasconde dietro un'apparente serenità, dietro un sorriso che maschera la tristezza? Solo uno sguardo profondo può scoprirlo