Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Il mio più grande desiderio per Natale!

AUTORI: Richter Jutta - Gleich Jackie

CASA EDITRICE: Jaca Book Editore

TEMI CHIAVE: Racconti di Natale

ETA’ DI RIFERIMENTO: 5/7 anni

La protagonista di questo bellissimo racconto è una bambina molto sveglia e simpatica, ma con un grosso problema: ha i capelli corti! “Dov’è il problema?”, direte voi! E allora proprio non vi rendete conto! Arriva il Natale, c’è la  recita come ogni anno, ma chi darebbe la parte della Madonna a una bambina con i capelli corti?
E allora lei decide di scrivere una lettera a Gesù Bambino: impersonare la Madonna è il suo più grande desiderio e si sa, Gesù Bambino ascolta ed esaudisce le preghiere! Incolla la busta e la mette sul davanzale della finestra! Le era stato dato il ruolo di pecorella. Nulla da obiettare, le pecorelle sono buone e mansuete, ma il ruolo della Madonna è tutt’altra cosa…
Però il sogno sembra davvero impossibile: non c’è mai stata una Madonna con i capelli corti ed, inoltre, essere nuovi in una classe significa anche far fatica a scegliere il ruolo da recitare. Ma è Natale, e a Natale i sogni si avverano…

 

Altro su: "Il mio più grande desiderio per Natale!"

Il panettone non bastò
Questo libro raccoglie una serie di racconti, fiabe, poesie, articoli, dedicati al Natale che Dino Buzzzati scrisse nell'arco della sua vita.
Il calcio con le dita
Nel libro oltre a 14 tappi calciatori e a 1 tappo pallone, troverai nella busta allegata in fondo al libro un campo già pronto per iniziare a giocare subito.
Solo per te mamma
365 dolci pensieri per festeggiare la mamma ogni giorno dell'anno e per fare tesoro dei suoi insegnamenti per tutta la vita!
Vincent Van Gogh. Giallo oro blu cobalto
Vincent Van Gogh. Giallo oro blu cobalto presenta ai più piccoli l'affascinante universo della pittura attraverso giochi e attività.
Avvincenti avventure da... prendere al volo. Storie d'amicizia fra due piccole mosche
Le due protagoniste Tze e Tzi, spinte dal desiderio di uscire dalla vita monotona di campagna, decidono e trovano il modo di andare in città.
Animali senza zoo
In "Animali senza zoo" Rodari ci racconta gli animali come lui li immagina: molto ma molto umani, inverosimili e simpatici al tempo stesso.