Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Animali senza zoo

AUTORE: Gianni Rodari

ILLUSTRATRICE: Anna Laura Cantone

CASA EDITRICE: Emme Edizioni

TEMI CHIAVE: favole per bambini

ETA' DI RIFERIMENTO: dai 4 anni

Gianni Rodari ha immaginato uno “Zoo di storie e di versi”, formato da libri di grande formato interpretati da diversi illustratori; questo volume è illustrato da Anna Laura Cantone: sono 9 brevi storie che compongono una raccolta che ha per protagonisti degli animali con tutti i vizi e le virtù degli uomini: elefanti equilibristi, gatti presuntuosi, orsi saggi, furbe volpi.
Una divertentissima carrellata di tipi strani, una galleria di ritratti pieni di geniale umorismo.
Oggi la parola “zoo” è un termine poco accettato, spesso sostituito dall’invenzione dei “bioparchi”; e allora l’autore ci racconta gli animali come lui li immagina, molto ma molto umani, pieni di simpatia e carichi di umorismo: c’è il cavallo Pegaso, a cui avevano insegnato a leggere, che aiutò a scoprire un ladro di lampadine; c’è un orso bandito, che seminava panico nel bosco, alla fine catturato da una squadra di cani-lupo.
Tutti animali di uno zoo che non è un luogo di prigionia ma di felicità, di spazi liberi, di fantasia.







 

Altro su: "Animali senza zoo"

Il fantasma del tempo
"Il fantasma del tempo" è il terzo libro di una trilogia che vede i due protagonisti cercare di risolvere un grosso guaio creato dalla macchina del tempo.
Ridi ridi. Filastrocche di parole difficili
Quante parole difficili, strane, che si confondo e s'ingarbugliano. Ma basta farle giocare in tante filastrocche per capire che non sono poi così difficili.
Romeo e Giulietta
La tragedia "Romeo e Giulietta" è tra le più famose e celebrate nella storia della letteratura di ogni tempo.
Sentire col corpo
"Sentire col corpo. Tecniche creative di rilassamento per bambini" è un libro indicato per coloro che si occupano dell'apprendimento infantile.
Le avventure di Huckleberry Finn
E' necessario che le storie abbiano una trama? E che abbiano una morale e uno scopo? Se pensate di si non leggete le avventure di Huckleberry Finn.
Non sono scarabocchi. Come interpretare i disegni dei bambini.
Per i bambini il disegno è un modo spontaneo di esprimere se stessi: i segni lasciati dalla matita sul foglio mostrano aspetti del carattere dei piccoli.