Libri e riviste

per bambini

TITOLO: La bambina che leggeva libri

AUTORE: Pierdomenico Baccalario

CASA EDITRICE: Fanucci

TEMI CHIAVE: Romanzo sul valore della lettura

ETA’ DI RIFERIMENTO: 10 anni

"C’era una volta…" Si, verrebbe proprio da utilizzare la classica apertura delle favole, perché il romanzo si apre con una favolosa atmosfera fiabesca e un ambiente che sembra essere creato per stimolare la fantasia…
C’era una volta, in un piccolo e sperduto paesello alpino, una biblioteca talmente grande da contenere migliaia di libri.
C’erano manuali su come addestrare il cavallo più ribelle o su come preparare pozioni magiche, racconti sulle avventure dei vampiri del bosco o sulle gesta di un cavaliere senza nome.
Insomma, in quella biblioteca c’erano libri per tutti i gusti, ma così numerosi che la povera signora Geltrude faticava a tenerli in ordine.
Fino al giorno in cui, seduta a uno dei tavoli, notò una bambina. Una bambina davvero speciale, perché non leggeva semplicemente le storie, ma le divorava, una dopo l’altra, come se fossero le deliziose frittelle del fornaio. Fu in quel preciso giorno che Geltrude trovò la sua aiutante.
I libri erano la passione anche di un altro abitante del paese, un signore che aveva un unico sogno: scrivere il perfetto romanzo per ragazzi.
Non gli interessavano le solite storie di eroi a cavallo con le spade sguainate, né gli piacevano quelle di streghe e di mele avvelenate.
Lui voleva raccontare una storia indimenticabile, capace di conquistare il cuore dei suoi giovani lettori.
Ma per farlo aveva bisogno di una lettrice molto speciale.
Fu allora che il destino gli fece incontrare la bambina che leggeva i libri…

Altro su: "La bambina che leggeva libri"

Favole a rovescio
In pochissimi versi le più famose tra le fiabe della tradizione classica vengono rivoltate fino a creare le situazioni più assurde.
50 idee anti-noia per il viaggio. Carte
I viaggi in macchina, in aereo o in treno vi sembrano barbosi? 50 idee da tenere in borsa, per ingannare il tempo in allegria.
Cercatori di perle
Due giovani ragazzi, due origini completamente diverse: vite agli antipodi che il destino fa incrociare nelle acque dell'Oceano Atlantico.
Come fu che Babbo Natale sposò la Befana
"Perché se Babbo Natale esiste nessuno l'ha mai visto?" Inizia così il racconto di Vitali.
Una giornata nell'antica Roma. Vita quotidiana segreti e curiosità
Un salto all'indietro per entrare da protagonisti nello studio della storia dell'antica Roma. Immagini, costumi e modi di vita.
Che paura mamma. Topo tip
Topo Tip è un topino coraggioso, ma anche lui, come tutti i cuccioli, ha le sue paure.