Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Halloweeen (Storia e tradizione)

AUTORE: Jean Markale

CASA EDITRICE: Età dell’Acquario Edizioni

TEMI CHIAVE: Halloween

ETA’ DI RIFERIMENTO: dai 13 anni

Alcuni, erroneamente, pensano che la festa di Halloween sia nata negli Stati Uniti; altri che sia in contrasto con la Chiesa cattolica. In realtà il popolo dei Celti, che viveva in Irlanda, alla fine di ottobre celebrava l’arrivo dell’inverno con una festa chiamata “All Hallow even”, cioè la notte sacra pagana che successivamente fu trasformata dalla Chiesa nella festività di Ognissanti.
Si accendevano fuochi intorno ai quali tutti danzavano, indossando maschere per spaventare le streghe. In ricordo di quell’antica festa, ancor oggi si festeggia Halloween la notte del 31 ottobre; in questa notte i bambini solitamente si mascherano e bussano alle porte delle case, dicendo: "Trick or treat?", cioè "Dolcetto o scherzetto?".
Chi apre la porta offre loro biscotti e caramelle. Simbolo di Halloween sono le zucche con dentro una candela: la loro luce serve a tener lontani gli spiriti della notte.
Dai tempi più remoti ad oggi, il libro di Jean Markale ricostruisce la storia di una festa che nella nostra società, in un’atmosfera carnevalesca, sembra aver del tutto dimenticato il significato antico.

Altro su: "Halloweeen"

S.O.S. amore
Come scrive l'Autrice: "cresceva in me la necessità di trasmettere il messaggio che la realizzazione dei nostri desideri è solo nelle nostre mani."
La casa delle vacanze
Con questo romanzo l'autore dimostra la sua maestria nel delineare sogni e incubi di una infanzia alle soglie dell'adolescenza.
Nel mio paese è successo un fatto strano
Nel mio paese è successo un fatto strano è nuovo romanzo di Andrea Vitali, uno degli autori italiani più amati dal pubblico.
Buona Pasqua Peter coniglio
E' Pasqua anche per il nostro coniglietto preferito, sempre alla ricerca di nuove emozionanti avventure e scoperte.
Decameron
La scoperta di un mondo antico che vive di protagonisti sorprendenti e tematiche straordinariamente moderne: amori traditi e gelosie, flirt passeggeri.
Le avventure di Huckleberry Finn
E' necessario che le storie abbiano una trama? E che abbiano una morale e uno scopo? Se pensate di si non leggete le avventure di Huckleberry Finn.