Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Fino alla fine dei tuoi sogni

AUTORE: Arianna Principe

CASA EDITRICE: Mondadori

TEMI CHIAVE : Adolescenza

ETA’ DI RIFERIMENTO: 13/17 anni

Verdana ha 17 anni, ha tutto ciò che si può desiderare dalla vita: è intelligente, affascinante, ricca. Ogni mattina cancella la data da un piccolo calendario azzurro che tiene in un cassetto, insieme al suo segreto. Pietro ha 18 anni, bello, imprevedibile e riservato, quasi sfuggente. Dietro la sua timidezza, anche lui nasconde un segreto. Ebe ha 17 anni, vuole diventare una ballerina. Non si sente mai la persona giusta al posto giusto. Lei di segreti ne ha più di uno.
Elvis ha 22 anni vissuti per i cavalli, è un fantino eccezionale, ma lavora come stalliere in un prestigioso club e lotta contro una verità scomoda che pochi conoscono. Sono le storie di quattro ragazzi, ognuno col suo sogno, la sua paura, la sua sfida alla vita,  che si intrecciano sotto il cielo di Roma, dai corridoi di una scuola esclusiva ai locali notturni della periferia.
A guidare i loro passi, uno strano oracolo a forma di iPod…

Altro su: "Fino alla fine dei tuoi sogni"

Festival della letteratura Mantova 2010
A Mantova dall'8 al 12 settembre si terrà la quattordicesima edizione del festival della letteratura.
Giochi d'intelligenza
Giochi ed esercizi semplici, stimolanti e divertenti pensati per sviluppare nel bambino le capacità che facilitano l'apprendimento.
Il grillo parlante e lo strano alfabeto degli animali
"Il grillo parlante e lo strano alfabeto degli animali" è destinato ai bambini della scuola dell'infanzia.
Il Principe senza regno
Ogni vicenda, ogni personaggio sono particolari perché collocati in una dimensione a metà fra realtà e fantasia e affrontano la vita con sguardo positivo.
Il castello di ghiaccio
Dopo avere conosciuto la sua vera madre, Irene, turbata dai cambiamenti avvenuti nella sua vita, si aggrappa all'amicizia che la lega a Sherlock e ad Arsene.
Elogio alla bruttezza
"Elogio alla bruttezza" è un libro ricco di sorprese e adattissimo alle adolescenti perché... chi non si è sentito brutto almeno una volta nella vita?