Saperne di più

sui nostri bambini

Abruzzo, la terra del vate

L'Abruzzo, terra natale di Gabriele D'Annunzio, torna spesso nelle opere dell'autore in immagini mitiche e idealizzate. Per esempio, nel "Trionfo della morte", percorriamo la Costa dei Trabocchi.

a cura di: Prof.ssa Lucia Varrasi

Se vieni con me per un sentiero che hai passato cento volte, il sentiero ti sembrerà nuovo…”. Prendiamo alla lettera questo invito del Vate e, con D’Annunzio, percorriamo un tratto dell’Adriatico che da Pescara conduce alla costa teatina; un tratto che è stato chiamato “Costa dei trabocchi” per la caratteristica presenza di queste particolari “macchine da pesca”, proiettate con le loro impalcature verso il mare aperto.

La tragedia dannunziana “Il trionfo della morte” fu ambientata in questo litorale, in un anfratto dove sorge la Villa Italia, dove il Vate ebbe la sua residenza e i suoi incontri galanti, oggi chiamato Promontorio Dannunziano.
Su una collina sul mare, appare subito l’abbazia di San Giovanni: si parla di essa nell’anno 829, ma si ritiene che la chiesa originaria risalga al VI-VII secolo, eretta sulle fondamenta di un tempio pagano, dedicato a Venere. Da ammirare, i portali scolpiti delle facciate esterne (sec. XII) e le absidi. Scendendo da un ampio vallone, tra un folto intrico di vegetazione, si prosegue lungo la costa per arrivare ai trabocchi, disposti come ragni giganteschi sulla superficie del mare. Queste lunghe palafitte sono l’evoluzione di un’antica pratica di pesca; dal XVII secolo gruppi di immigrati ebrei sefarditi si stabilirono lungo la costa e, non pratici della navigazione, elaborarono raffinati sistemi di pesca dalla scogliera, fra cui, appunto, il trabocco: una piattaforma pensile, collegata alla terraferma da una passerella, sulla quale si posavano grandi reti. Fra i campi e il mare, fra le piantagioni di viti e gli ulivi, si conclude la nostra passeggiata dannunziana.

Altro su: "Abruzzo, la terra del vate"

Civitella del Tronto
Visitate con i ragazzi la Fortezza di Civitella del Tronto, in provincia di Teramo, per far conoscere conoscere "sul campo" una pagina della nostra storia.
Parco zoo la Rupe
In provincia di Pescara il Parco Zoo "La Rupe" organizza visite e attività per le scuole, che comprendono la visita agli animali, sia selvatici sia domestici.
Favole della vita
Questa edizione di favole che contiene lo spirito e le tradizioni della gente d'Abruzzo, è una raccolta per affrontare con i bambini temi di attualità.
Natale ad Avezzano
Se vi trovate a trascorrere le vacanze natalizie vicino all'Aquila dovete portare i vostri bambini alla prima edizione del Mercatino di Natale di Avezzano.