Saperne di più

i consigli degli esperti

Una bella ma tortuosa strada panoramica conduce dal mare della Sicilia ad Agira: qui la salita al castello regala splendide viste sulla cittadina, sulle cupole maiolicate dei campanili delle sue chiese che ci riportano ai secoli di dominazione araba e sul lago di Pozzillo.
Le torri superstiti, parte delle mura e una cappelletta sono testimonianza di un importante complesso, di probabile età sveva. In questo ridente e pittoresco paese, oltre a gustare nelle sagre estive le sorprendenti prelibatezze gastronomiche che ci svelano i segreti della cucina araba e normanna, a metà agosto si può assistere ai festeggiamenti in onore di San Filippo: si rievoca il momento in cui il santo venne invitato in Sicilia per esorcizzare gli indemoniati.

Pochi chilometri separano Agira da Assoro, sulla cui sommità i resti più scenografici del castello consistono in una cortina che come un nastro ingloba una torre cilindrica. In questa cittadina,  la terza domenica di agosto, si svolge la tradizionale e suggestiva processione con il fercolo portato a spalla dai congregati, a piedi nudi e vestiti di saio bianco. Ancora una tappa e siamo a Carcaci, poco fuori da Centuripe e vicino ad Assoro. Sotto il maestoso profilo dell’Etna si dispiega un piccolo borgo agricolo di origine normanna, immerso in una lussureggiante vegetazione, con un castello a finte merlature, secondo la moda del revival medievale. Di proprietà privata, non è visitabile, ma vale la pena vederlo anche solo da fuori e poi aggirarsi per il grazioso borgo che nasconde suggestive atmosfere. Vale anche la pena, infine, girarlo tutt’intorno, per godere di scorci sempre differenti e per stupirsi di non riuscire a distinguere dove finisca la roccia e cominci la pietra.

Altro su: "Agira"

Piazza Armerina e il Palio dei Normanni
A Piazza Armerina, il 12-13-14 agosto si svolge il famoso Palio dei Normanni, una manifestazione che rievoca la liberazione della città occupata dai Saraceni.
La famosa invasione degli orsi in Sicilia
Uomini e orsi possono vivere insieme pacificamente? E se gli uni o gli altri prendono il sopravvento, che fine farà il senso di giustizia e di solidarietà?
Sicilia, linee forme e colori
Esploriamo con i nostri bambini i monumenti, i luoghi e il paesaggio di una terra che finalmente investe nel suo inestimabile patrimonio di storia e cultura.
Piazza Armerina
Piazza Armerina, in provincia di Enna, è un itinerario archeologico da proporre ai più piccoli, sempre attratti dal mondo della storia e della mitologia.
Il Monastero di San Nicolò l'Arena a Catania
Il monastero di San Nicolò l'Arena a Catania è fruibile dai giovani, per mezzo di percorsi guidati, attività ricreative e molteplici iniziative.
Etna
Questo libro non è la classica guida, ma un itinerario alla scoperta delle mille opportunità che offre una gita sull'Etna.