Libri e riviste

per bambini

TITOLO: Mio fratello Simple

AUTORE: Marie-Aude Murail

CASA EDITRICE: Giunti Editore

TEMI CHIAVE: L’amore tra due fratelli cambia i luoghi comuni

ETA’ DI RIFERIMENTO: Adolescenza

Kleber e Simple sono due fratelli; Kleber è il più giovane dei due, ragazzo solido, intelligente e generoso, un liceale affascinante di quasi diciotto anni, indeciso fra l’amore di Beatrice e le attenzioni di Zhara; Simple anagraficamente è un uomo, ha ventidue anni, ma nella sua tasta gli ingranaggi non funzionano a pieno ritmo e allora il suo linguaggio, i suoi gesti, i suoi giochi assomigliano a quelli di un bambino.
La storia ha inizio quando Kleber decide di non voler lasciare suo fratello nel terribile istituto in cui vorrebbe relegarlo il padre e di portarlo invece con sé a Parigi, nella casa di studenti universitari in cui ha trovato due stanze. La diversità di Simple spaventa gli ignoranti, ma spinge chi lo conosce ad affrontare con coraggio ogni difficoltà, perché lui riesce ad inserirsi con naturalezza nella vita degli altri, modificando i luoghi comuni.
Simple, sempre accompagnato dal suo alter ego, un coniglietto di peluche, il signor Migliotiglio, conquista anche il lettore, perché fa vedere oltre lo specchio, insegna ad esercitare il giudizio ma non il pregiudizio, ad andare oltre le apparenze e condannare il mondo spesso ipocrita degli adulti.

Altro su: "Mio fratello Simple"

Mi piaci ancora cosi
Due ragazzi s'incontrano, si piacciono, s'innamorano... Potrà la lontananza spezzare l'incanto?
Almanacco di attualità
Come fanno gli adolescenti a comprendere la realtà che li circonda e i molteplici problemi e avvenimenti che investono la nostra società? Aiutiamoli a capire!
IL Carnevale degli animali. Musica classica for Kids
Arriva il Carnevale! Forza bambini, guardiamo cosa fanno gli animali tutti insieme in questa danza...
101 bugie che ci raccontiamo in amore e sull'amore
Bugie? Mai e poi mai! Ma siamo sicuri che non ci sia mai capitato di dirle, anche piccole, piccole?
Fango su e fango giù
Per superare la paura bisogna andare fino in fondo: giù, più giù, dritto dentro il fango e poi risalire.
Performance per famiglie al salone del libro di Torino
Domenica 16 maggio performance per famiglie con marionette e strumenti indiani al salone del libro di Torino.