ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

    Libri e riviste

    per bambini

    Città di vetro

    "Città di vetro" fa parte della "Trilogia di New York". Sono tre detective-stories in cui lo scrittore crea una sua New York, strana e surreale, in cui tutto può accadere.

    a cura di: Prof.ssa Lucia Varrasi

    TITOLO: Citta’ di vetro

    AUTORE: Paul Auster

    CASA EDITRICE: Einaudi

    TEMI CHIAVE: Romanzo-detective story

    ETA’ DI RIFERIMENTO: dai 12 anni

    Questo romanzo è il primo della “Trilogia di New York” di Paul Auster, e che comprende anche “Ghosts” (Fantasmi), e “The locked room” (La stanza chiusa).
    I romanzi sono ambientati in una città allucinata, in cui tutto si confonde e si sfuma.
    I protagonisti di queste storie conducono ognuno un'inchiesta misteriosa e imprevedibile.
    Sono tre detective-stories in cui lo scrittore crea una sua  New York strana e surreale, in cui tutto può accadere e in cui tutti noi potremmo perderci. In “Città di vetro” il protagonista è uno scrittore di romanzi polizieschi, Daniel Quinn, che nel cuore della notte riceve una telefonata da un individuo in preda al panico e alla disperazione, che cerca Paul Auster, sconosciuto investigatore dell’ “Agenzia Investigativa Auster”.
    Quinn chiude la comunicazione, ma nelle notti seguenti le chiamate si moltiplicano e Quinn decide di assumere l’identità di Paul Auster. Peter e Virginia Stillman ingaggiano Quinn, credendolo Paul Auster, per essere protetti dal padre di Peter, appena uscito dal carcere. Padre e figlio portano lo stesso nome: Peter Stillman. Il padre ha rinchiuso il piccolo Peter in una stanza per nove anni con l'intento di scoprire il linguaggio originale dell’innocenza, scomparso dopo che il genere umano ha conosciuto il Male a seguito della cacciata dall’Eden.
    Quinn registra tutto ciò che viene a sapere in un taccuino. Invece di provare a far del male a suo figlio o a Virginia, il vecchio Stillman gira per Manhattan raccogliendo oggetti rotti e inutili. Lo scopo è quello di creare dei termini per un linguaggio che finalmente renderà l’essenza delle cose.
    Alla fine del racconto Quinn scompare dal libro e il lettore scopre che un amico dell'Auster  personaggio del libro, anch’egli scrittore, ha usato il manoscritto di Quinn ritrovato nella stanza dalla quale è scomparso per scrivere Città di vetro.

    20/3/2012

    20/3/2012

    X

    Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

    Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
    Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

    Tutti gli ultimi commenti

    Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

    Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

    Questo � il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con la tua storia e il tuo giudizio.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Iscriviti gratis alla nostra newsletter LIBRI&CO: Riceverei informazioni utili sull'intrattenimento per tuo figlio e per la tua famiglia. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

    Altro su: "Città di vetro"

    Postino in contropiede
    Un nuovo caso coinvolge la squadra di Ciponews. I piccoli giornalisti dovranno incastrare il responsabile.
    Nel mondo dei dinosauri
    "Nel mondo dei dinosauri" per scoprire l'evoluzione della vita, per capire perché i dinosauri sono scomparsi, dopo aver dominato il mondo.
    Gli aGlieni nell'orto
    Introduce i bambini nel mondo della parola e dei suoni che la compongono, e con giochi e animazioni prepara due squadre a sfidarsi sul campo dell'ortografia.
    La casa delle vacanze
    Con questo romanzo l'autore dimostra la sua maestria nel delineare sogni e incubi di una infanzia alle soglie dell'adolescenza.
    Innamorata di un angelo
    "Innamorata di un angelo" è una favola moderna, travolgente e ironica, che intreccia il sorprendente e l'inaspettato.
    C'era un librino piccino piccino picciò
    Per i più piccoli "C'era un librino piccino piccino picciò" narra delle brevi storie con delle deliziose immagini.

    E' un progetto

    libri, libri per bambini

    Zoom caratteri   A   |   A   |   A

    Ultimi articoli in pubblicazione

    Aiutami a capirlo. L'incontro tra il medico, il genitore e il bambino
    Il libro "Aiutami a capirlo" spiega come si determina il rapporto tra pediatra, genitori e bambino.
    Nel mio paese è successo un fatto strano
    Nel mio paese è successo un fatto strano è nuovo romanzo di Andrea Vitali, uno degli autori italiani più amati dal pubblico.
    Olga di carta. Il viaggio straordinario
    Olga di carta. Il viaggio straordinario, scritto dall'autrice di Fairy Oak, è un nuovo mondo fantastico dove tutto può accadere.
    Diabolik: la mostra Il passato, il presente, il futuro
    Fino al 18 settembre, presso il WoW Spazio Fumetto di Milano, avrà luogo Diabolik: La mostra Il passato, il presente, il futuro.