ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

    Libri e riviste

    per bambini

    Guardiamoci intorno e sporchiamoci le mani

    La natura offre un modello: impariamo ad osservare, riflettere, confrontare, attendere. Impariamo che le nostre azioni hanno sempre un effetto, anche se non lo percepiamo nell'immediato.

    a cura di: Prof.ssa Lucia Varrasi

    TITOLO: Guardiamoci intorno... e sporchiamoci le mani

    AUTORI: A.Vanzo, A.Trabuio, L. Delloste

    CASA EDITRICE: Perdisa Editore (Collezione Educazione Ambientale)

    TEMI CHIAVE: conoscere l’ambiente per amarlo e rispettarlo

    ETA' DI RIFERIMENTO: 6/10 anni

    La natura ci invita ad una riflessione e ci offre un modello: non è possibile vedere subito gli effetti delle azioni che si compiono. Per osservare i cambiamenti occorre molto tempo, ci vuole pazienza, saper attendere…e questo accade anche in natura: bisogna preparare il terreno, attendere il momento giusto per la semina, seguire la maturazione di un frutto o la nascita di una piantina, curarne la crescita; tutto ciò  comporta osservazione, riflessione, confronto, attesa.
    “Guardiamoci intorno... e sporchiamoci le mani”  è un testo di educazione ambientale, che coniuga teoria e attività pratica, argomento principale del libro. I capitoli sono ricchi di dati, notizie, curiosità e soprattutto stimoli per gli adulti, per far sì che ogni esperienza diventi un momento divertente e stimolante da trasmettere ai bambini. Numerosi sono i lavori di gruppo proposti: dalla trasformazione del giardino della scuola alla cura di piccoli orti e frutteti, dall’utilizzo di vasi, fioriere e piccole serre alla creazione di erbari, terrari e acquari.

    Queste attività non solo favoriscono la socializzazione e la collaborazione, ma possono essere associate a ciò che i bambini studiano in classe: le scienze, la matematica (per il calcolo di aree e perimetri di superfici), il disegno (per progettare il lavoro), l’italiano (per seguire le tappe del lavoro relazionando), ecc. Inoltre, quale messaggio è più educativo? Gli autori hanno scelto di devolvere i proventi dei diritti d’autore al Telefono Azzurro.

    5/10/2011

    5/10/2011

    X

    Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

    Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
    Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

    Tutti gli ultimi commenti

    Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

    Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

    Questo � il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con la tua storia e il tuo giudizio.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Iscriviti gratis alla nostra newsletter LIBRI&CO: Riceverei informazioni utili sull'intrattenimento per tuo figlio e per la tua famiglia. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

    Altro su: "Guardiamoci intorno e sporchiamoci le mani"

    Chiama il diritto, risponde il dovere
    Giocare con le parole e capire che violare un diritto vuol dire provocare una ferita in un'altra persona.
    Ragazze dell'Olimpo. L'ultimo desiderio. vol. 6
    Il sesto volume della saga narra la storia delle tre dee che possono contare solo sul loro amore per salvare l'Olimpo. Basterà?
    Topo Tip non vuole andare all'asilo
    "Non voglio andare all'asilo! Voglio stare con la mamma!" Come andrà a finire il capriccio del nostro piccolo amico?
    Cortechiara
    Grosso Tonio, il buon Rosicchia e Pierotto il galletto sono tre amici che vivono sempre in festa e in allegria.
    La nascita di Arlecchino
    Da dove viene Arlecchino? Perché cammina in modo strano e tiene un cappello in testa? In questo libro di Roberto Piumini troviamo tutte le risposte.
    Il giocoliere di parole
    "Il giocoliere di parole" si distingue dalle normali favole raccontate solitamente prima della nanna, perché l'autore le compone in rima.

    E' un progetto

    libri, libri per bambini

    Zoom caratteri   A   |   A   |   A

    Ultimi articoli in pubblicazione

    Aiutami a capirlo. L'incontro tra il medico, il genitore e il bambino
    Il libro "Aiutami a capirlo" spiega come si determina il rapporto tra pediatra, genitori e bambino.
    Nel mio paese è successo un fatto strano
    Nel mio paese è successo un fatto strano è nuovo romanzo di Andrea Vitali, uno degli autori italiani più amati dal pubblico.
    Olga di carta. Il viaggio straordinario
    Olga di carta. Il viaggio straordinario, scritto dall'autrice di Fairy Oak, è un nuovo mondo fantastico dove tutto può accadere.
    Diabolik: la mostra Il passato, il presente, il futuro
    Fino al 18 settembre, presso il WoW Spazio Fumetto di Milano, avrà luogo Diabolik: La mostra Il passato, il presente, il futuro.