ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

    Schede di Pediatria per Famiglie

    Il cinema per bambini

    Arthur e il popolo dei Minimei

    Un film, con Mia Farrow, tratto dai romanzi per l'infanzia di Luc Besson: Arthur e il popolo dei Minimei e Arthur e la città proibita.

    a cura della redazione di MAMMAePAPA'.it

    Trama

    La storia è ambientata nel Connecticut  del 1960. Arthur è un ragazzino di 10 anni che vive in campagna con la nonna a causa dell'assenteismo dei genitori. Aveva un nonno esploratore che compiva molti viaggi tra l'Asia e l'Africa e che al ritorno gli portava doni e gli raccontava storie di ogni genere. Il nonno scompare misteriosamente, e la nonna si ritrova ad affrontare da sola i debiti e un losco imprenditore che vuole ottenere il terreno della loro casa, per costruirci degli immobili.

    Un giorno, la nonna di Arthur gli racconta la storia di una strana tribù che il nonno aveva incontrato: i Minimei. Quest'ultimi erano in stretto contatto con il nonno del ragazzino, anche perché sarebbero raggiungibili da casa loro attraverso un portale. L'ultima volta che era stato da loro, il nonno avrebbe portato con sé un sacchetto di rubini di grandissimo valore che gli era stato donato da un'altra strana tribù in ringraziamento al suo aiuto: i Bogo-Matassalai.

    Affascinato da questa storia e desideroso di estinguere i debiti della nonna, il piccolo Arthur comincia a cercare il portale e lo trova seguendo vari indizi nascosti in casa e con l'aiuto dei Bogo-Matassalai, comparsi lì improvvisamente nella notte fatidica durante la quale è possibile aprire il portale. Il portale rimpicciolisce Arthur e lo trasforma in un minuscolo folletto dai capelli bianchi. Incontra i Minimei e scopre che stavano proprio davanti casa loro e che sono alti due millimetri e mezzo.

    Viene a sapere che il nonno è stato rapito da "M" il Malvagio (Maltazard) e che aveva con sé il tesoro quando è scomparso. Incomincia così un lungo viaggio (attraverso il suo stesso giardino) insieme a due compagni: la principessa Selenia e il suo fratellino Betameche.

    Dopo un lungo e rocambolesco viaggio attraverso il giardino, affollato di insetti, raggiungono Maltazard. Selenia vuole affrontarlo da sola, ma prima bacia Arthur, cosa che per i Minimei è equivalente a sigillare un matrimonio. Anche Maltazard avrebbe voluto ricevere il primissimo bacio di una principessa, per estinguere una maledizione che porta addosso, ma, non potendolo fare più, imprigiona tutti e tre. Nelle segrete incontrano il nonno di Arthur e scoprono che "M" ha realizzato il suo trono proprio con i rubini. Maltazard vuole infine inondare il popolo dei Minimei, sfruttando le tecnologie che gli erano state insegnate proprio dal nonno nel tentativo di prolungare la propria vita. Arthur e il resto della compagnia vengono liberati e costretti a procedere lungo la galleria che verrà a breve inondato, ma Arthur sfrutta una macchinina a molla e arriva al villaggio salvando i Minimei, che effettivamente odiano l'acqua e non sanno nuotare.

    Tornato insieme al nonno di nuovo umano, rintraccia il tesoro in tempo per pagare il losco immobiliarista, che si scoprirà essere tanto interessato a quel terreno proprio perché a conoscenza della presenza di quel tesoro.

    Arthur, alla fine, aspetta con ansia la notte in cui potrà tornare tra il popolo dei Minimei e incontrare la bella principessa Selenia.

    Curiosità

    Il film è tratto dal libro di Luc Besson: Arthur e il popolo dei Minimei

    18/6/2010

    18/6/2010

    X

    Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

    Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
    Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

    Tutti gli ultimi commenti

    Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

    Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

    Questo � il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con la tua storia e il tuo giudizio.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Iscriviti gratis alla nostra newsletter LIBRI&CO: Riceverei informazioni utili sull'intrattenimento per tuo figlio e per la tua famiglia. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

    Altro su: "Arthur e il popolo dei Minimei"

    Zambezia in 3D
    Zambezia, il primo film prodotto dalla Triggerfish Animation Studios è al cinema.
    L'Era glaciale 4
    E' uscito al cinema il quarto episodio della serie l'Era glaciale.
    Dino e la macchina del tempo
    Una fantastica avventura in 3D nel tempo dei dinosauri.
    L'era glaciale 3
    Si tratta del terzo capitolo della fortunata serie di cartoni animati.
    Lorax - il guardiano della foresta
    Dai creatori di "Cattivissimo me", è arrivato nelle sale cinematografiche l'1 giugno.
    Camomilla e la luna
    Le illustrazioni sono state realizzate tutte con la stoffa.

    E' un progetto

    Libri&co, Libri & co, libri and co, cinena, cartoni, cartoni animati, bambini, film, film per bambini

    Zoom caratteri   A   |   A   |   A

    Ultimi articoli in pubblicazione

    Aiutami a capirlo. L'incontro tra il medico, il genitore e il bambino
    Il libro "Aiutami a capirlo" spiega come si determina il rapporto tra pediatra, genitori e bambino.
    Nel mio paese è successo un fatto strano
    Nel mio paese è successo un fatto strano è nuovo romanzo di Andrea Vitali, uno degli autori italiani più amati dal pubblico.
    Olga di carta. Il viaggio straordinario
    Olga di carta. Il viaggio straordinario, scritto dall'autrice di Fairy Oak, è un nuovo mondo fantastico dove tutto può accadere.
    Diabolik: la mostra Il passato, il presente, il futuro
    Fino al 18 settembre, presso il WoW Spazio Fumetto di Milano, avrà luogo Diabolik: La mostra Il passato, il presente, il futuro.