ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

    Letture in famiglia

    libri per e sui bambini

    E se mi nasce un fratellino?

    L'autore del libro "E se mi nasce un fratellino?" è Kevin Henkes e racconta dell'affetto nascosto di Lilli per il fratello.

    a cura di: Hamelin (associazione culturale)

    TITOLO: E se mi nasce un fratellino?

    AUTORE: Kevin Henkes

    CASA EDITRICE: Piemme Junior, 2002

    TEMI CHIAVE: nascita, famiglia, scoperta, gioco

    ETA’ DI RIFERIMENTO: dai 5 anni

    Si sa che è nell'attesa che succedono le cose migliori, infatti la piccola Lilli prestava sempre i suoi giocattoli al fratello e gli cantava le più belle canzoni per farlo addormentare, ma tutto ciò molto prima che lui nascesse.
    Leo, il neonato, arriva in famiglia e tutti sono per il suo umido nasino rosa e per i suoi piccoli occhi neri, ma Lilli non ci trova niente di entusiasmante in quel piccolo pacco che ha cominciato ad invadere la sua camera portandole via l'affetto dei genitori. Lilli tenta in tutti i modi di attirare l'attenzione, ma è Leo che con la sua voce gracchiante riesce nell'impresa; allora cosa fare? Lilli non si arrende e scappa di casa sette volte in una mattina, ma poi torna per non lasciare il "suo regno" nelle mani del "tiranno" Leo. La vita continua, ma viene interrotta da una festa in onore del nuovo arrivato; Lilli non comprende l'entusiasmo degli invitati per quel bambino, ma si trova inaspettatamente a doverlo difendere dalle ingiurie della cuginetta.
    Ecco che la sorella esercita il suo nascosto affetto per il fratello reprimendo l'invidia ingiustificata che fino a prima l'aveva pervasa. Da quel momento fu per lei il fratellino più bello del mondo.

    13/1/2003

    1/1/2006

    X

    Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

    Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
    Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

    I commenti dei lettori

    Molto bello e nello stesso tempo anke molto interessante.

    maria (TP) 24/06/2013

    Tutti gli ultimi commenti

    Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

    Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

    Questo � il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con la tua storia e il tuo giudizio.

    Questo articolo ti è stato utile?

    Iscriviti gratis alla nostra newsletter LIBRI&CO: Riceverei informazioni utili sull'intrattenimento per tuo figlio e per la tua famiglia. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

    E' un progetto

    libri, libri per bambini

    Zoom caratteri   A   |   A   |   A

    Ultimi articoli in pubblicazione

    Aiutami a capirlo. L'incontro tra il medico, il genitore e il bambino
    Il libro "Aiutami a capirlo" spiega come si determina il rapporto tra pediatra, genitori e bambino.
    Nel mio paese è successo un fatto strano
    Nel mio paese è successo un fatto strano è nuovo romanzo di Andrea Vitali, uno degli autori italiani più amati dal pubblico.
    Olga di carta. Il viaggio straordinario
    Olga di carta. Il viaggio straordinario, scritto dall'autrice di Fairy Oak, è un nuovo mondo fantastico dove tutto può accadere.
    Diabolik: la mostra Il passato, il presente, il futuro
    Fino al 18 settembre, presso il WoW Spazio Fumetto di Milano, avrà luogo Diabolik: La mostra Il passato, il presente, il futuro.